L’idea


L’idea di organizzare, per la prima volta in Costa d’Amalfi, una competizione tra barman si ispira alla conoscenza diretta, da parte degli organizzatori, di un Barman speciale, uno dei migliori professionisti su scala internazionale: Salvatore Calabrese.

Salvatore Calabrese “The Maestro” è la figura a cui si ispira il progetto.

Cittadino maiorese “emigrato” diversi decenni fa a Londra, Calabrese, ha dimostrato con i fatti che “miscelando” come in un cocktail impegno, dedizione, sacrificio, preparazione e soprattutto passione è possibile imporsi sulla scena internazionale divenendo “Protagonista” e portavoce di un “mestiere” fatto non solo di tecnica ma di accoglienza, di calore, di savoir faire.

Avere un concittadino come Salvatore Calabrese non può che essere un vanto: un atto di stima che va rappresentato soprattutto nella propria terra natia.

Un personaggio del genere, sempre pronto e disponibile, deve esser necessariamente una delle figure rappresentative di un idea qualitativamente valida: esser da esempio e da volano per un’ampia platea di concittadini che, operando nel settore dell’accoglienza, possano fare dell’esperienza di Salvatore Calabrese, la propria stella polare da seguire per il raggiungimento del personale successo e del riscatto di un intero territorio.